Iscriversi

Per accedere al corso Scienze Cognitive e processi decisionali è necessario:

  • Essere in possesso di specifici requisiti curricolari
  • Superare la prova di ammissione

Sono requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali la laurea Triennale (o titolo equivalente ) conseguita nelle seguenti classi:

• L-5 FILOSOFIA
• L-7 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE
• L-8 INGEGNERIA DELL’INFORMAZIONE
• L-14 SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI
• L-16 SCIENZE DELL’AMMINISTRAZIONE E DELL’ORGANIZZAZIONE
• L-19 SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
• L-20 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
• L-24 SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
• L-30 SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE
• L-31 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE
• L-35 SCIENZE MATEMATICHE
• L-40 SOCIOLOGIA
• L-41 STATISTICA
• L/SNT1 PROFESSIONI SANITARIE, INFERMIERISTICHE E PROFESSIONE SANITARIA OSTETRICA
• L/SNT2 PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE
• L/SNT3 PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE
• L/SNT4 PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE

Anche chi è in possesso di una laurea quadriennale, quinquennale o a ciclo unico di vecchio ordinamento può accedere.

I candidati devono inoltre dimostrare di aver conseguito almeno 45 crediti formativi in uno o più dei seguenti gruppi di settori scientifici disciplinari :

Primo gruppo:M/PSI-01, M/PSI-02, M/PSI-03, M/PSI-04, M/PSI-05, M/PSI-06, M/PSI-07, M/PSI-08
Secondo gruppo: M/FIL-01, M/FIL-02, M/FIL-03, M/FIL-04, M/FIL-05
Terzo gruppo: SPS/01, SPS/02, SPS/03, SPS/04, SPS/05, SPS/06, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, IUS/01, IUS/02, IUS/03, IUS/04, IUS/05, IUS/06, IUS/07, IUS/08, IUS/09,IUS/10, IUS/11, IUS/12, IUS/13, IUS/14, IUS/21, SECS-S/01, SECS-S/02, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/05, SECS-S/06
Quarto gruppo: INF/01, MAT/02, MAT/03, MAT/04, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08, MAT/09
Quinto gruppo: BIO/09, BIO/16, BIO/17, BIO/18, MED/01, MED/03, MED/09, MED/25, MED/26, MED/27, MED/42, MED/45, MED/47, MED/48

Sono ammessi a partecipare alla prova di ammissione anche i laureandi che abbiano acquisito almeno 156 crediti alla data della prova e purché conseguano la laurea entro il 31 dicembre 2019.

Possono inoltre essere ammessi i candidati che hanno conseguito, o conseguiranno entro il 31 dicembre 2019, un titolo di studio universitario all'estero, riconosciuto idoneo dall'Università nel rispetto delle disposizioni ministeriali in materia e in applicazione degli accordi bilaterali vigenti.

Tutti i candidati non comunitari residenti all'estero, se interessati a presentare la domanda di ammissione debbono inviare la formale domanda di pre - ammissione all'Ambasciata o al Consolato Italiano più vicino al luogo di residenza. Leggi qui tutti i dettagli su come inviare la domanda di pre - ammissione nella Sezione International enrolment in degree programmes

I candidati non comunitari residenti all'estero, richiedenti visto per studio, sono esonerati dal test di ammissione.

Nel caso di insegnamenti composti da più SSD i CFU vengono calcolati come proporzionalmente suddivisi tra diversi settori e, ai fini del calcolo dei CFU maturati, vengono conteggiati solo i CFU attribuibili ai settori inclusi nel Manifesto.

Es: un insegnamento di Scienze mediche da 4 CFU sui settori BIO/14 MED/03 MED/04 MED/08 verrà considerato solo 1 CFU corrispondente a MED/03.

Oltre ai requisiti curriculari sarà necessario superare un test di ingresso selettivo, una Prova di Ammissione.

La prova sarà costituita da quesiti a risposta multipla sulle seguenti aree:

  • Comprensione brani (italiano)
  • Comprensione brani (inglese)
  • Logica
  • Psicologia generale
  • Statistica descrittiva
  • Scienze biologiche di base

Testi consigliati per approcciare la materia e per la preparazione della prova di ammissione:

Psicologia generale: Occhionero M. (2019). Introduzione alla Psicologia generale. Carocci
Scienze biologiche di base: Comparini A. (2005) Fondamenti di biologia per la psicologia. Laterza
Statistica descrittiva: http://www1.mat.uniroma1.it/people/malvenuto/ScieNat/Statistica.pdf limitatamente ai paragrafi 1.1 – 1.6 inclusi

Ai fini della partecipazione al Concorso Pubblico per l’Ammissione al CdL Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali invitiamo tutti i candidati in possesso di un Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento a prendere visione della Tabella di equiparazione DL, LS e LM allegata al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 che stabilisce le equiparazioni tra diplomi di Laurea Vecchio Ordinamento (DL), lauree specialistiche (LS) e lauree magistrali (LM) ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici qui disponibile http://attiministeriali.miur.it/anno-2009/luglio/di-09072009.aspx

Invitiamo i candidati con Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento o con certificato di Laurea con lista esami sostenuti e relative votazioni senza i CFU o senza i settori scientifico disciplinari indicati a fare riferimento agli attuali Manifesti degli Studi del Corso di Studio presso i quali si sono laureati per una prima valutazione dei CFU in loro possesso, tenendo a mente che il CFU è una misura del lavoro di apprendimento richiesto allo studente e corrisponde ad un carico standard di 25 ore di attività.

Per consentire alla Commissione esaminatrice una migliore valutazione dei requisiti curricolari invitiamo tutti i candidati, dopo aver inviato la loro domanda di ammissione, a segnalare via email all'indirizzo scienzecognitve@unimi.it il riferimento all'attuale Manifesto degli Studi del Corso di Studio presso i quali si sono laureati.

Ciò consentirà una migliore valutazione alla Commissione esaminatrice.

Ricordiamo che il Ministero della Salute con DM del 27 luglio del 2000 e la più recente L.240/2010 ha stabilito l’equipollenza riguardante le Scuole Regionali, le Scuole Dirette a Fini Speciali ai fini dell’accesso alla formazione post-base (a condizione della titolarità del Diploma quinquennale di Scuola Secondaria Superiore).

Requisiti di accesso
Per accedere al corso di laurea magistrale SCO è previsto un numero programmato.

Saranno ammessi al test d'ingresso i laureati triennali (o i possessori di titolo equivalente) che soddisfino alcuni requisiti, sia di tipo curriculare sia relativi alla preparazione personale dei candidati.

Requisiti curriculari relativi alle Classi di Laurea di provenienza.
Possono accedere al corso di laurea magistrale, condizionatamente al possesso degli altri requisiti curriculari e alla verifica dell'adeguatezza della preparazione personale, i laureati triennali delle seguenti Classi di lauree:

L-5 FILOSOFIA;
L-7 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE;
L-8 INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE;
L-14 SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI;
L-16 SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELL'ORGANIZZAZIONE;
L-19 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE;
L-20 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE;
L-24 SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE;
L-30 SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE;
L-31 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE;
L-35 SCIENZE MATEMATICHE;
L-40 SOCIOLOGIA;
L-41 STATISTICA;
SNT/01 PROFESSIONI SANITARIE, INFERMIERISTICHE E PROFESSIONE SANITARIA OSTETRICA;
SNT/02 PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE; SNT/03 PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE;
SNT/04 PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE

Requisiti curriculari relativi alle conoscenze e competenze acquisite in specifici settori scientifico-disciplinari.
I candidati all'ammissione dovranno avere conseguito negli studi pregressi almeno 45 crediti formativi complessivi in uno o più dei seguenti gruppi di settori scientifico-disciplinari:
Primo gruppo:
M/PSI-01, M/PSI-02, M/PSI-03, M/PSI-04, M/PSI-05, M/PSI-06, M/PSI-07, M/PSI-08;
Secondo gruppo:
M/FIL-01, M/FIL-02, M/FIL-03, M/FIL-04, M/FIL-05;
Terzo gruppo:
SPS/01; SPS/02; SPS/03; SPS/04; SPS/05; SPS/06; SPS/07; SPS/08; SPS/09; SPS/10; SPS/11;
IUS/01; IUS/02; IUS/03; IUS/04; IUS/05; IUS/06; IUS/07; IUS/08; IUS/09; IUS/10; IUS/11; IUS/12; IUS/13; IUS/14; IUS/21;
SECS-S/01; SECS-S/02; SECS-S/03; SECS-S/04; SECS-S/05; SECS-S/06;
Quarto gruppo:
INF/01; MAT/01; MAT/02; MAT/03; MAT/04; MAT/05; MAT/06; MAT/07; MAT/08; MAT/09.
Quinto gruppo:
BIO/09;BIO/16;BIO/17;BIO/18;MED/01MED/03;MED/09;MED/25;MED/26;MED/42;MED/45;MED/47 MED/48.

L'ammissione al corso di laurea sarà subordinata sia al possesso dei requisiti formali di accesso sia al superamento di un test d'ingresso volto ad accertare le competenze di base e la preparazione personale.
La prova consisterà in un test scritto, composto da domande a risposta multipla finalizzate a valutare abilità di ragionamento logico, comprensione di testi (in italiano e in inglese) e analisi di problemi presentati attraverso rappresentazioni grafiche. Per l'A.A. 2020/2021 saranno ammessi al corso di Laurea i primi 100 studenti in graduatoria.

I testi di studio per prepararsi al colloquio saranno pubblicati sul sito.
Bando e scadenze

Posti disponibili: 100 + 10 riservati a cittadini Extra UE

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 05/06/2020 al 04/09/2020

Domanda di immatricolazione: dal 29/09/2020 al 05/10/2020

Leggi il Bando


Note

Le istruzioni e le norme per accedere al sistema di erogazione del test online saranno inviate all'indirizzo e-mail comunicato nella domanda di ammissione dopo la chiusura delle ammissioni e nei giorni immediatamente precedenti al test.

Altre informazioni
Tasse universitarie

Le tasse universitarie sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti e si paga all'atto dell'immatricolazione o dell'iscrizione agli anni successivi
  • l'importo della seconda rata varia in base al valore ISEE Università, al Corso di laurea di iscrizione e alla posizione (in corso/fuori corso da un anno oppure fuori corso da più di un anno).

E' stabilita una no tax area per gli studenti in corso e fuori corso da un anno con ISEE Università fino a 20.000 €.

Sono inoltre previsti:

  • Esoneri per meritoreddito, condizioni di disabilità o per altri specifici requisiti;
  • Agevolazioni per gli studenti con elevati requisiti di merito;
  • Importi diversificati in base al Paese di provenienza per gli studenti internazionali con reddito e patrimonio all'estero.

 

Agevolazioni

L’Ateneo fornisce inoltre:

  • servizi e agevolazioni economiche per il diritto allo studio (borse di studio, alloggi e ristorazione a prezzi agevolati, integrazioni al reddito)
  • possibilità di iscrizione a tempo parziale
  • premi di studio