Scienze cognitive e processi decisionali (SCO)

Tipo di corso
Laurea magistrale
120
Crediti
Accesso
Programmato
2
Anni
Sede
Milano
Lingua
Italiano
International title
Double Degree
Coerentemente con le finalità della classe LM-55 Scienze cognitive, il corso di laurea magistrale in Scienze cognitive e processi decisionali (SCO) intende fornire ai propri laureati una formazione avanzata e di tipo multidisciplinare (psicologica, filosofica, neuroscientifica metodologica e tecnologica) sui temi delle scienze cognitive, con particolare riferimento allo sviluppo di conoscenze teoriche e competenze applicative per una comprensione profonda dei processi cognitivi e per l'analisi e la gestione dei processi decisionali individuali e collettivi in contesti complessi. Il percorso di studio si sviluppa a partire dagli insegnamenti di base che caratterizzano le scienze cognitive per poi focalizzarsi su aspetti più specifici quali i meccanismi decisionali applicati all'ambito sanitario e i gli aspetti neurocognitivi implicati nella presa di decisione. Inoltre, considerato il legame sempre più stretto tra le Scienze Cognitive e le tecnologie, l'intero corso di laurea è caratterizzato dalla presenza di insegnamenti specifici relativi al ruolo di queste ultime nella progettazione di sistemi evoluti a supporto delle decisioni umane, dell'interazione cervello-macchina e dell'analisi dei dati sanitari oggi sempre più numerosi e complessi.
Profilo Generico
funzione in un contesto di lavoro:
Principalmente le funzioni che i laureati potranno ricoprire in qualità di esperti formati nelle scienze cognitive riguardano le seguenti aree: la gestione della qualità e della sicurezza nei processi produttivi; l'analisi delle decisioni aziendali e, in particolare, in ambito medico e sanitario; l'analisi del rischio clinico; la progettazione e l'implementazione di progetti di ricerca sia di base sia applicata (project management) che richiedano competenze nell'ambito delle scienze cognitive; la formazione in ambito aziendale; la gestione di team di lavoro interdisciplinari; l'analisi dei processi cognitivi e organizzativi sottostanti agli errori o alle disfunzioni organizzative.

competenze associate alla funzione:
I laureati in Scienze Cognitive e Processi Decisionali sono esperti nell'analisi e nella progettazione di interventi atti a migliorare la qualità e l'appropriatezza delle decisioni e a ridurre il rischio di errore. I laureati acquisiranno, inoltre, conoscenze e competenze che permetteranno loro di perseguire ulteriori obiettivi formativi di alta formazione. (come, per esempio, dottorati di ricerca). Inoltre, acquisiranno la padronanza del linguaggio proprio delle neuroscienze, che può essere efficacemente speso nell'ambito della scienza neuro-cognitiva e, più in generale, delle scienze del comportamento. Grazie all'integrazione fra neuroscienze e le scienze cognitive applicate, i laureati avranno poi la possibilità di apprendere come trasferire le conoscenze acquisite a vari ambiti applicativi, fra cui l'analisi e la gestione dei processi cognitivi, emotivi e creativi, l'analisi delle interazioni uomo-macchina, e la progettazione di percorsi basati sull'uso di strumenti tecnologici evoluti. Infine, i laureati svilupperanno la padronanza di strumenti operativi utilizzabili nel governo del rischio clinico, nella produzione di percorsi di formazione e di miglioramento organizzativo finalizzati a ridurre il rischio di errori e aumentare la resilienza organizzativa; i laureati acquisiranno, inoltre, gli strumenti utili ad interpretare la complessità dei dati sanitari e ad utilizzarli nel pieno rispetto degli aspetti etici, oltre che ad utilizzare la tecnologia come supporto ai processi decisionali che regolano e motivano i comportamenti nell'ambito della salute.

sbocchi occupazionali:
I laureati potranno svolgere tali attività in forma libero-professionale e anche di consulenza presso enti pubblici e privati, in particolare nell'ambito di:
- enti di ricerca privati e pubblici;
- aziende private;
- aziende ospedaliere;
- pubbliche amministrazioni;
- enti di formazione.
Inoltre, i laureati in Scienze Cognitive e Processi Decisionali dispongono di una formazione multi- e interdisciplinare che consente loro sbocchi occupazionali e professionali differenziati.
I laureati potranno applicare competenze avanzate nelle scienze cognitive utilizzando metodologie simulative, osservative e
sperimentali al fine di verificare ipotesi scientifiche partendo dallo studio dei sistemi intelligenti, siano essi naturali o artificiali. Inoltre, lo studio interdisciplinare e l'approccio integrato utilizzato permetterà di trasferire le conoscenze e le competenze apprese ad ambiti più ampi, quale la gestione di sistemi organizzati e lo studio di ambienti complessi.
Il corso di studi fornirà inoltre le competenze necessarie per effettuare attività di ricerca nell'ambito dell'analisi e sviluppo di sistemi legati alle prestazioni cognitive umane e della progettazione avanzata di interfacce e di sistemi ergonomici.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)
Specialisti in risorse umane - (2.5.1.3.1)
Specialisti delle relazioni pubbliche, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0)
Esperti della progettazione formativa e curricolare - (2.6.5.3.2)

Statistiche occupazionali (Almalaurea)
Il corso sarà a numero programmato ai sensi della legge 264/1999.
Il numero di posti disponibili è deliberato annualmente dagli organi accademici competenti, previa valutazione delle risorse strutturali, strumentali e di personale disponibili per il funzionamento del corso.
L'ammissione al corso è subordinata al superamento di una prova di verifica volta ad accertare le competenze di base e la preparazione personale. Tale prova consisterà in un test scritto, composto da domande a risposta multipla finalizzate a valutare le competenze teoriche utili ad affrontare il corso, le abilità di ragionamento logico e la comprensione di testi. Informazioni dettagliate circa la bibliografia e la struttura della prova di ingresso saranno reperibili sul Bando di Ammissione e sulla pagina https://sco.cdl.unimi.it/it/iscriversi.

Per l'A.A. 2021/2022 saranno ammessi al corso di laurea i primi 100 studenti in graduatoria.

Possono accedere al corso di laurea magistrale i laureati nelle classi (o coloro che sono in possesso di titolo di studio equivalente conseguito all?estero e riconosciuto idoneo)
L-2 Biotecnologie
L-5 Filosofia
L-20 Scienze della Comunicazione
L-24 Scienze e Tecniche Psicologiche
L-SNT/1 Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica
L-SNT/2 Professioni sanitarie della riabilitazione
L-SNT/3 Professioni sanitarie tecniche
L-SNT/4 Professioni sanitarie della prevenzione

Possono altresì accedervi i laureati in corsi di laurea di altra classe, nonché coloro in possesso di titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, a condizione che dimostrino di possedere le competenze necessarie per seguire con profitto gli studi, sotto elencati:
almeno 30 crediti formativi complessivi in uno o più dei seguenti gruppi di settori scientifico-disciplinari (SSD):
Primo gruppo:
M/PSI-01, M/PSI-02, M/PSI-03, M/PSI-04, M/PSI-05, M/PSI-06, M/PSI-07, M/PSI-08;
Secondo gruppo:
M/FIL-01, M/FIL-02, M/FIL-03, M/FIL-04, M/FIL-05;
Terzo gruppo:
SPS/01; SPS/02; SPS/03; SPS/04; SPS/05; SPS/06; SPS/07; SPS/08; SPS/09; SPS/10; SPS/11; IUS/01; IUS/02; IUS/03; IUS/04; IUS/05; IUS/06; IUS/07; IUS/08; IUS/09; IUS/10; IUS/11; IUS/12; IUS/13; IUS/14; IUS/21; SECS-S/01; SECS-S/02; SECS-S/03; SECS-S/04; SECS-S/05; SECS-S/06;
Quarto gruppo:
INF/01; MAT/01; MAT/02; MAT/03; MAT/04; MAT/05; MAT/06; MAT/07; MAT/08; MAT/09;
Quinto gruppo:
BIO/09; BIO/16; BIO/17; BIO/18; MED/01; MED/03; MED/09; MED/25; MED/26; MED/42; MED/45; MED/47; MED/48.

È requisito di ingresso una conoscenza della lingua inglese pari o superiore al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).
Il livello B1 è verificato dal Centro Linguistico d'Ateneo SLAM durante la fase di ammissione nei seguenti modi:
- certificazione linguistica conseguita non oltre i 3 anni, di livello B1 o superiore (per la lista delle certificazioni linguistiche riconosciute dall'Ateneo si rimanda al sito: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/placement-test…). La certificazione deve essere caricata durante la procedura di ammissione;
- livello di inglese conseguito durante un corso di laurea triennale attraverso il percorso SLAM. Sono ritenuti validi gli accertamenti conseguiti da meno di quattro anni. La verifica avviene d'ufficio senza alcuna necessità di allegare attestati;
- test di ingresso, erogato da SLAM: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/placement-test…
Tutti coloro che non inviano una certificazione valida né risultino con livello valido sono convocati al test tramite la procedura di ammissione.
In caso di non sostenimento o non superamento del test di ingresso, il candidato ha tempo fino al 31 dicembre 2021 per conseguire e inviare a SLAM una certificazione tra quelle riconosciute.
In caso di non soddisfazione del requisito entro il 31 dicembre, lo studente non è ammesso al corso di laurea magistrale e non può accedere ad ulteriori test.

È requisito di ingresso una conoscenza della lingua italiana pari o superiore al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).
Il livello B1 è verificato dal Centro Linguistico d'Ateneo SLAM durante la fase di ammissione nei seguenti modi:
- certificazione linguistica conseguita non oltre i 3 anni, di livello B1 o superiore (per la lista delle certificazioni linguistiche riconosciute dall'Ateneo si rimanda al sito: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/test-e-corsi-d…). La certificazione deve essere caricata durante la procedura di ammissione;
- test di ingresso, erogato da SLAM: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/test-e-corsi-d….
Tutti coloro che non inviano una certificazione valida né risultino con livello valido sono convocati al test tramite la procedura di ammissione.
In caso di non sostenimento o non superamento del test di ingresso, il candidato non è ammesso al corso di laurea magistrale e non può accedere ad ulteriori test.

Saranno ammessi al corso di laurea magistrale coloro che, in possesso dei requisiti curriculari e di preparazione adeguata, si collocheranno utilmente in graduatoria, entro il numero di studenti programmato.
Il test d'ingresso consisterà in un test scritto, composto da domande a risposta multipla finalizzate a valutare le abilità di ragionamento logico, di comprensione di testi (in italiano), di logica, della biologia di base, della statistica di base e della psicologia generale.
Potranno altresì accedere, sempre condizionatamente alla verifica dell'adeguatezza della preparazione personale, i laureati magistrali nelle seguenti classi laurea:
LMG-01 giurisprudenza;
LM-13 farmacia e farmacia industriale;
LM-41 medicina e chirurgia;
LM-46 odontoiatria e protesi dentaria.
Potranno anche essere ammessi i laureandi purché si laureino entro la scadenza stabilita annualmente dal Senato Accademico.
Il Corso di Laurea in Scienze Cognitive e Processi Decisionali ha da sempre sviluppato un grande interesse per l'internazionalizzazione, formulando accordi di scambio con varie università europee. Attualmente, i programmi di scambio Erasmus attivi riguardano le Università di Maastricht (Olanda), Osnabruck (Germania) e Mons (Belgio).
Grazie al Programma Erasmus Plus, tali scambi permettono agli studenti lo svolgimento di corsi, attività di tirocinio, esami, e talvolta anche la stesura della tesi di laurea in contesti culturali differenti rispetto a quello italiano.
Gli studenti del Corso di Laurea in Scienze Cognitive e Processi Decisionali possono programmare il loro soggiorno Erasmus+ durante il I o il II anno di corso con una durata di 3, 6 o 9 mesi supportati da un grant.
Le attività formative previste durante il soggiorno di studio devono essere approvate dal responsabile Erasmus del Corso di Laurea. Tutte le attività proposte (concordate con l'università straniera tramite un learning agreement ) sono compatibili con il piano di studi previsto dal Corso di Laurea e permettono di maturare i CFU richiesti in carriera.
Per i voti ottenuti dagli studenti negli altri Paesi Europei si utilizza la tavola di conversione ECTS (European Credit Transfer System) tramite la quale i voti saranno convertiti in trentesimi secondo una tabella approvata da tutti i Corsi di Laurea di Medicina e Chirurgia dell'Università di Milano, e infine aggiunti nel curriculum di studio dello studente. Il riconoscimento in carriera è pari a 20 CFU per 3 mesi di soggiorno studio, 30 CFU per 6 mesi e 60 CFU per 9 mesi.

Programma di Double Degree
Oltre ai suddetti programmi di scambio, l'Università degli Studi di Milano ha stipulato un accordo bilaterale di Double Degree con l'Università di Maastricht (Olanda) che coinvolge il Corso di laurea magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali (Università degli Studi di Milano) e il Master of Science in Psychology (Università di Maastricht). Tale programma offre agli studenti del biennio la possibilità di trascorrere il primo anno di corso presso l'Università degli Studi di Milano, acquisendo le conoscenze e le competenze di base, e di specializzarsi poi in un campo di interesse specifico frequentando il secondo anno presso l'Università partner. Al raggiungimento dei requisiti accademici stabiliti da entrambe le università, gli studenti del partecipano al programma di Double Degree conseguono sia la laurea magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali, sia il diploma di laurea (Master of Science) dell'Università partner.
La frequenza non è obbligatoria, ma fortemente consigliata per tutti i corsi di insegnamento.

Elenco insegnamenti

Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Metodologia_della ricerca cognitiva 9 60 Italiano M-PSI/01
Psicologia cognitiva 9 60 Italiano M-PSI/01
Psicologia delle decisioni 9 60 Italiano M-PSI/01
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Basi anatomo-fisiologiche dei processi_cognitivi 9 60 Italiano BIO/09 MED/26
- Fisiologia6
- Neurologia3
Etica dei processi decisionali in biomedicina 6 40 Italiano M-FIL/02
Intelligenza artificiale e intelligenza umana: il presente e il futuro delle scienze cognitive 9 60 Italiano ING-INF/05
sarà attivato dall'A.A. 2022/2023
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Cellular and molecular basis of cognition in health and diseases 12 80 Italiano BIO/14
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Advanced cognitive psychology 6 40 Italiano M-PSI/01
Neuroethics 6 40 Inglese M-FIL/03
Neurotechnology and innovation in therapeutics 6 40 Inglese BIO/14
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Methods and applications for computational neurosciences 6 40 Inglese INF/01
Attività conclusive
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Prova finale 18 0 Italiano
Periodo non definito
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Facoltativo
Accertamento di lingua inglese - livello b2 (3 CFU) 3 0 Italiano
Regole di composizione
1 - Lo studente ha altresì a disposizione 9 crediti da destinare ad altri insegnamenti o moduli di insegnamento, da scegliere nell'ambito degli insegnamenti impartiti presso l'Ateneo e 3 crediti per il conseguimento del livello B2 di inglese
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo SSD
Accertamento di lingua inglese - livello b2 (3 CFU) 3 0 Italiano Periodo non definito
- Lo studente deve acquisire 3 CFU scegliendo tra Laboratori o altre attività (stage, tirocini e altre attività riconosciute anche esternamente all'Ateneo) che verranno proposte in corso d'anno.
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Metodologia_della ricerca cognitiva 9 60 Italiano M-PSI/01
Psicologia cognitiva 9 60 Italiano M-PSI/01
Psicologia delle decisioni 9 60 Italiano M-PSI/01
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Basi anatomo-fisiologiche dei processi_cognitivi 9 60 Italiano BIO/09 MED/26
- Fisiologia6
- Neurologia3
Etica dei processi decisionali in biomedicina 6 40 Italiano M-FIL/02
Intelligenza artificiale e intelligenza umana: il presente e il futuro delle scienze cognitive 9 60 Italiano ING-INF/05
sarà attivato dall'A.A. 2022/2023
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Bioetica delle tecnologie emergenti in sanità 6 40 Italiano M-FIL/02
Gestione del rischio clinico, giuridico e assicurativo 9 60 Italiano MED/42 MED/43 MED/45
- Igiene generale e applicata3
- Medicina legale3
- Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche3
Processi decisionali nei gruppi 6 40 Italiano M-PSI/05
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
L'uso dei dati nelle decisioni in medicina 9 60 Italiano MED/06 MED/08
- Anatomia patologica6
- Oncologia3
Tecnologia persuasiva e e-health 6 40 Italiano M-PSI/05
Attività conclusive
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Prova finale 18 0 Italiano
Periodo non definito
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Facoltativo
Accertamento di lingua inglese - livello b2 (3 CFU) 3 0 Italiano
Regole di composizione
1 - Lo studente ha altresì a disposizione 9 crediti da destinare ad altri insegnamenti o moduli di insegnamento, da scegliere nell'ambito degli insegnamenti impartiti presso l'Ateneo e 3 crediti per il conseguimento del livello B2 di inglese
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo SSD
Accertamento di lingua inglese - livello b2 (3 CFU) 3 0 Italiano Periodo non definito
- Lo studente deve acquisire 3 CFU scegliendo tra Laboratori o altre attività (stage, tirocini e altre attività riconosciute anche esternamente all'Ateneo) che verranno proposte in corso d'anno.
Sede
Milano
Sedi didattiche
La maggior parte delle lezioni si tiene in Area Milano Centro prevalentemente nel Settore Didattico di Santa Sofia 9/1.
Presidente del Collegio didattico
Tutor per l'orientamento
Tutor per la mobilità internazionale e l'Erasmus
Tutor per i piani di studio
Tutor per stage e tirocini
Tutor per laboratori e altre attività
Tutor per tesi di laurea
Tutor per trasferimenti
Tutor per riconoscimento crediti
Referente AQ del corso di studio
Contatti
Iscriversi
Primo anno attivo:
Modalità di accesso
Programmato

Posti disponibili: 100 + 10 riservati a cittadini Extra UE

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 22/04/2021 al 03/09/2021

Data e luogo prova di ammissione: 16/09/2021 - da remoto

Domanda di immatricolazione: dal 27/09/2021 al 04/10/2021

Leggi il Bando